Criteri di valutazione 2022

Per la valutazione dei lavori si terrà  conto di:

  • impostazione coerente ai valori costituzionali di non violenza, cultura della legalità , rispetto della diversità 
  • rifiuto della retorica, rifiuto di impostazioni ideologiche unilaterali
  • correttezza formale
  • originalità 
  • autenticità 
  • espressività 
  • capacita  di comunicazione
  • spessore
  • complessità 
  • completezza
  • non ammissibilità  di contenuti caratterizzati da pregiudiziali nazionalistiche, razziste, colonialiste o guerrafondaie.

Ogni voce sarà  valutata con un punteggio da 1 a 10 da ogni membro della Commissione.

In caso di parità  il voto del Presidente sarà  decisivo.